Bimbi in viaggio: Preparare i bagagli, il miracolo della check list

I bagagli rappresentano una fonte di stress: riduciamola con l'organizzazione

BIVMiracoloCheckListNormalmente la scena che si presenta in una famiglia che si prepara a partire prevede: genitori indaffarati a preparare i bagagli, cercando di non dimenticare nulla e di gestire insieme le normali attività domestiche; bambini che approfittano della vigilanza ridotta e della confusione, uscendo dai binari e patendo la situazione confusionaria che si viene necessariamente a creare; animali domestici, se presenti, che si nascondono quando dobbiamo portarli con noi o non fanno altro che passeggiare sulle valigie aperte, magari lasciando un ricordino, se dovranno restare a casa.

Bimbi in viaggio: Mamma, papà... si parte!

Viaggiare con in bambini espande la mente, rinsalda i legami, allarga i confini dell'esperienza

BIVMammaPapàSiParteAndare in viaggio con i bambini è un'avventura sicuramente stimolante ed emozionante, nel bene e nel male.
Viaggiare rappresenta l'occasione perfetta per rinsaldare i legami, approfittando del tempo di cui solitamente non si dispone in una convivenza diversa dal quotidiano.

Le radici del benessere

L'influenza generazionale dell'albero genealogico

radici albero genealogico Centro Studi PedagogiciSiamo il frutto di un'incredibile concomitanza di eventi, genetici, storici, ambientali: ognuno di noi nasce figlio di generazioni di individui che sono sopravvissuti abbastanza da permetterci di iniziare e proseguire il nostro cammino sulla terra, e le nostre radici costituiscono la nostra orgine.

La classe capovolta

L'alternativa educativa della flipped classroom

upside down buildingLa classe capovolta rappresenta un esempio di come un'idea semplice può portare grandi miglioramenti all'economia di una classe, aumentando la gratificazione di insegnanti e studenti e facendo registrare risultati concreti in tempi brevissimi.

Tanto, imparerà poi a scuola…

I rischi di delegare tutti gli aspetti educativi alle istituzioni scolastiche

icona consulenzaAlcuni bambini iniziano a parlare relativamente tardi, sembrano meno pronti rispetto ai coetanei, appaiono pasticcioni e grossolani nei comportamenti. In molti casi, per necessità oggettive, poca informazione o convenienza del momento, si è portati a sottovalutare le difficoltà del bambino, nella convinzione che “tanto poi ci penserà la scuola”. Ciò può essere vero sotto alcuni aspetti, ma comporta una serie di rischi per altri.

Profezie e malocchio

La sottile ma potente influenza dei condizionamenti predittivi

Dall'oroscopo all'apparente innocente rivelazione di chi ci predice un futuro radioso, tutti siamo stati e saremo oggetto di profezie. Piccole o grandi che siano, con intento positivo o negativo, poco importa: ciò che conta è l'impatto che hanno sul nostro inconscio.

Con gli strumenti giusti è possibile superare ogni ostacolo